Un anno di pandemia

Un anno fa, con ReteSolidale Campania, eravamo in giro per la provincia tra carceri, ospedali, comunità e nuclei familiari distribuendo mascherine, camici, gel, salviette e pacchi alimentari. Il tutto ovviamente in forma gratuita, senza alcun contributo pubblico, fermamente convinti che in una tragedia mondiale il volontariato e il terzo settore deve rispondere presente.

Corso di formazione professionale per “Addetto alla lavorazione lattiero-casearia”

Nasce una sinergia tecnica per un progetto socio-lavorativo riservato a persone in difficoltà. Un’idea innovativa che parte da una concezione ampia e diversa del termine riabilitazione perché convinti da sempre che solo il lavoro può dare dignità e forza al recupero della persona. Fondazione CasAmica ha messo a disposizione 10 borse-lavoro, la Uildm ha attivato gratuitamente il corso accreditato dalla Regione Campania ed […]

Covid-19, una minaccia all’inclusione

..𝘘𝘶𝘦𝘴𝘵𝘢 𝘱𝘢𝘯𝘥𝘦𝘮𝘪𝘢, 𝘰𝘭𝘵𝘳𝘦 𝘢𝘭 𝘥𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘴𝘢𝘭𝘶𝘵𝘦, 𝘩𝘢 𝘶𝘯𝘢 𝘤𝘢𝘳𝘢𝘵𝘵𝘦𝘳𝘪𝘴𝘵𝘪𝘤𝘢 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘱𝘦𝘳𝘪𝘤𝘰𝘭𝘰𝘴𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘱𝘳𝘪𝘮𝘢: 𝘤𝘰𝘭𝘱𝘪𝘴𝘤𝘦 𝘭𝘢 𝘴𝘰𝘤𝘪𝘢𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘪𝘯𝘥𝘪𝘷𝘪𝘥𝘶𝘰 𝘦 𝘭𝘰 𝘳𝘦𝘯𝘥𝘦 𝘮𝘦𝘯𝘰 𝘴𝘰𝘭𝘪𝘥𝘢𝘭𝘦 𝘷𝘦𝘳𝘴𝘰 𝘪 𝘴𝘰𝘨𝘨𝘦𝘵𝘵𝘪 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘧𝘳𝘢𝘨𝘪𝘭𝘪 (𝘥𝘪𝘷𝘦𝘳𝘴𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘢𝘣𝘪𝘭𝘪, 𝘢𝘯𝘻𝘪𝘢𝘯𝘪, 𝘱𝘦𝘳𝘴𝘰𝘯𝘦 𝘪𝘯 𝘥𝘪𝘧𝘧𝘪𝘤𝘰𝘭𝘵𝘢̀).. Articolo scritto per il periodico di Informazione Sociale il Sole & le Nuvole

BENI TOLTI ALLA MALA – Si può fare di più

“Non servono solo spazi, ma anche tempi più celeri per concretizzare i passaggi dai beni sottratti alla criminalità organizzata verso enti ed associazioni che li riempono di contenuti destinati ai servizi sociali.” Intervista rilasciata questa mattina a Salerno TvOggi, per raccontare il lavoro che già da tempo facciamo con ReteSolidale Campania e per chiedere alla […]